Nuova sala di donatrici di ovuli come segno di ringraziamento (06/07/16)

Nell’Institut Marques abbiamo rinnovato la nostra sala donatrici per offrire un ambiente più confortevole, più caldo e accogliente. Il nuovo spazio ha l’intenzione di trasmettere la nostra gratitudine alle donatrici che, con il loro gesto, rendono possibile che un’altra donna possa essere una madre

Presso l’Institut Marquès disponiamo di una banca di ovuli che non esisterebbe se non fosse per la generosità delle nostre donatrici. Donne che decidono di donare i loro ovociti affinché altre donne possano realizzare il loro sogno di diventare madri.

Consapevoli del valore di questa azione, nell’Institut Marquès abbiamo rinnovato la nostra sala donatrici per offrire un ambiente più confortevole, più caldo e molto più accogliente.

Il nuovo spazio, situato nella struttura La Masia, principalmente vuole trasmettere il nostro ringraziamento alle ragazze che decidono di fare questo meraviglioso gesto. Infatti, una grande mappa del mondo sul muro con la scritta “grazie” in diverse lingue simboleggia la gratitudine di tante e tante donne provenienti da diversi paesi che sono state in grado di diventare madri attraverso il nostro programma di Fecondazione in Vitro con donazione di ovociti.

Per noi è un fatto sorprendente e molto emozionante, e vogliamo che si rifletta nella nostra nuova sala, dove le ragazze che vengono a donare i loro ovociti aspettano per entrare al colloquio, ricevere tutte le informazioni o iniziare immediatamente il trattamento per poter donare.

All’Institut Marquès apprezziamo questo gesto dal momento in cui una donna arriva al nostro centro per ricevere informazioni sulla donazione, anche se non ha chiara la decisione di farlo. È per questo che ringraziamo questo primo gesto con un regalo. Perché donare ovuli significa donare la vita e ciò merita tutto il nostro riconoscimento.