Il viaggio degli embrioni per incontrare i loro futuri genitori

Institut Marquès presenta i risultati del suo pioneristico programma di donazione di ovuli a distanza (DOD)

 

Al 34° congresso della ESHRE Institut Marquès, centro di riferimento internazionale in ginecologia e riproduzione assistita, ha presentato i risultati del programma di donazione di Ovuli a distanza (DOD) nei cicli effettuati durante 2 anni con il centro Livet di Torino.

Institut Marquès lavora costantemente per offrire ai pazienti trattamenti all’avanguardia. Per semplificare il trattamento di riproduzione assistita evita il più possibile al paziente di dover viaggiare.

Il programma di Donazione di Ovuli a distanza (DOD, Distance Oocyte Donation) è un’iniziativa di Institut Marquès che offre la possibilità di effettuare una fecondazione in vitro senza che il paziente debba spostarsi dal suo paese. Attualmente, Institut Marquès offre questa possibilità grazie ai suoi centri in Spagna, Irlanda e Italia, e grazie alla collaborazione con altre cliniche.

Il protocollo è il seguente: il campione di seme del coniuge viene rilasciato e congelato nel paese di origine, inviato al nostro laboratorio, dove l’ovulo fresco del donatore viene fecondato grazie a tecnologie all’avanguardia. Il sistema fenotipico dell’accoppiamento tra donatore e paziente è una priorità importante per l’Institut Marquès. Una volta fecondato, l’embrione viene inviato in vitro nel paese di origine e lì il medico di riferimento (che lo seguiva prima del DOD) effettua il trasferimento all’utero. In conclusione quindi sarà l’embrione a viaggiare per incontrare i suoi futuri genitori.

In questa comunicazione all’ESHRE presentiamo i dati ottenuti da cicli di DOD realizzati in collaborazione con il centro Livet di Torino. Gli eccellenti risultati di questo programma pionieristico sono dovuti anche al fatto che lavoriamo esclusivamente con ovuli freschi e con la migliore tecnologia. Institut Marquès ha condotto uno studio clinico su 215 cicli DOD eseguiti con Livet per 2 anni, tra maggio 2015 e maggio 2017. I risultati mostrano che le percentuali di gravidanza raggiunte con il programma DOD sono del 64,6%, per transfer embrionario quelle relative al parto sono del 52%, mentre le percentuali di aborto sono solo del 12,6% e quelle di gravidanza multipla scendono al 0,9%.

Nei paesi in cui non è possibile la donazione di ovuli a distanza, Institut Marquès offre il programma Just For Transfer. È un’alternativa in cui i pazienti inviano il campione di seme ai nostri laboratori, dove la fecondazione viene eseguita con l’ovulo fresco. I pazienti devono viaggiare solo per effettuare il trasferimento.