Premi

All’Institut Marquès abbiamo il desiderio costante di continuare a studiare per scoprire gli ultimi progressi scientifici e sanitari. Pertanto, varie istituzioni e associazioni di diversi settori riconoscono il nostro lavoro con premi eccezionali.

2019

Premio Healthcare & Pharmaceutical Award come Miglior Centro Internazionale di Ginecologia, Ostetricia e Riproduzione Assistita (rivista GHP).
È un riconoscimento ai suoi quasi 100 anni di esistenza, durante i quali ha favorito un cambiamento nel mercato della fertilità, portandolo ad essere il miglior centro di riferimento internazionale in ginecologia, ostetricia e riproduzione assistita.
Saperne di più

Primo premio dell’Area di interesse di Sterilità e Infertilità 2019 (35 ° Congresso del SEGO).

La presentazione delle conclusioni di uno studio sul trasferimento della blastocisti singola è stata premiata al 35 ° Congresso della Società Spagnola di Ginecologia e Ostetricia (SEGO). Lo studio dimostra che, in condizioni ottimizzate all’interno del laboratorio di fecondazione in vitro, il trasferimento di un singolo embrione in uno stato di blastocisti minimizza i possibili rischi ostetrici associati a gravidanze multiple e migliora anche i tassi di gravidanza.
Saperne di più

Terzo premio della French Reproduction Society 2019 (21a Conferenza Nazionale della Society of Reproductive Medicine SFR).
Osservare gli embrioni dal telefono cellulare può aumentare i tassi di gravidanza fino all’11%. Questa è la conclusione di uno studio scientifico dell’Institut Marquès, presentato alla Società francese di riproduzione (SFR). Premiato come il terzo miglior studio, valorizzando così il lavoro del team medico dell’Institut Marquès.
Saperne di più

Premio Dr. Gómez Ulla a la Excelencia Sanitaria 2019.
La direttrice di Institut Marquès ha ricevuto il Premio Dr. Gómez Ulla a la Excelencia Sanitaria dall’ Instituto para la Excelencia Profesional (IEP). Questa organizzazione riconosce l’impegno e la passione per l’eccellenza di professionisti del settore medico e farmaceutico.
Saperne di più

Anni precedenti

Terzo premio per il miglior contributo scientifico del Congresso della Società di medicina della riproduzione 2018.
La Comunicazione “L’inquinamento atmosferico peggiora il tasso di blastocisti nei cicli di fecondazione in vitro”  ha vinto il terzo premio per il miglior contributo scientifico del Congresso della Società di medicina della riproduzione (Montpellier). Questo studio dimostra che l’inquinamento atmosferico influisce negativamente sulla fecondazione in vitro.

“Cordón ed il Pin Académico” dall’”Ilustre Academia de Ciencias de la Salud Ramón y Cajal”.
Il premio riconosce la carriera professionale della dott.ssa Marisa López -Teijón nel campo della Riproduzione Assistita.
Saperne di più

Studio piú letto nella rivista Ultrasound.
La rivista “Ultrasound”, della British Medical Ultrasound Society (BMUS) ha pubblicato il nostro studio “Espressione facciale del feto in risposta alla trasmissione della musica per via vaginale”, dove risulta l’articolo piú letto, una ricerca pionieristica a livello mondiale sull’udito fetale.
Saperne di più

Premio per il contributo scientifico più interessante alla dodicesima riunione della Irish Fertility Society..
La comunicazione sugli effetti benefici di “Embryomobile” nei processi di fecondazione in vitro è stata riconosciuta dalla Irish Fertility Society nella sua riunione annuale a Dublino.

Premio IGNobel per la medicina, all’Università di Harvard
La ricerca dell’Institut Marquès sugli effetti della musica all’inizio della vita è stata riconosciuta presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT) dell’Università di Harvard. Grazie a questo premio, il centro ha presentato il suo lavoro nelle università più riconosciute al mondo come l’Imperial College, Londra, l’Università di Aarhus, Copenaghen e il Karolinska Institut di Stoccolma.
Saperne di più

Finalista al Premio Nazionale Best Work SEGO 2017.
Lo studio “Determinazione di valori di riferimento specifici dell’ormone antimülleriano specifico per la Spagna” è stato distinto dalla Società Spagnola di Ginecologia e Ostetricia al suo congresso annuale.
Saperne di più