L’ Ilustre Academia de Ciencias de la Salud Ramón y Cajal premia la carriera della Dott.ssa Marisa López-Teijón

La direttrice di Institut Marquès è stata nominata ricercatrice onoraria dall’ Ilustre Academia de Ciencias de la Salud Ramón y Cajal e ha ricevuto il premio, il “Cordón ed il Pin Académico”, in occasione di un evento presso l’Università Complutense di Madrid

 

In concomitanza con il congresso ESHRE sabato 30 giugno, la direttrice dell’Institut Marquès, la dott.ssa Marisa López -Teijón, è stata nominata accademico permanente dall’”Ilustre Academia de Ciencias de la Salud Ramón y Cajal”. Nella stessa cerimonia presso la Facoltà di Medicina dell’Università Complutense di Madrid ha ricevuto il “Cordón ed il Pin Académico”, il premio riconosce la sua carriera professionale nel campo della Riproduzione Assistita.

L’ “Ilustre Academia de Ciencias de la Salud” ha evidenziato il lavoro della direttrice di Institut Marquès Marisa López-Teijón nel campo della ricerca scientifica e dell’innovazione:

“La Dott.ssa Marisa López-Teijón Pérez. Laureata presso l’Università di Santiago con una valutazione eccellente. Membro del consiglio di amministrazione della Società Spagnola di Ginecologia. Direttrice di Institut Marquès, Centro internazionale di riferimento nella riproduzione assistita con sede in diversi paesi. Secondo la piattaforma scientifica Research Gate nel 2018 si trova tra il 10% degli scienziati più rilevanti al mondo.

Grazie al suo lavoro:

  • Dal 2004 è attivo il Programma di adozione degli embrioni, che ha dato una possibilità di vita ad embrioni crioconservati ed abbandonati; grazie a questo programma, solo nella clinica sono nati più di 1.000 bambini.
  • È stato dimostrato alla comunità scientifica che la sterilità maschile è strettamente connessa all’inquinamento ambientale e a sostanze chimiche tossiche.
  • La fecondazione in vitro ha fatto grandi passi avanti, permettendo a molte persone di realizzare il sogno di una famiglia.
  • E’ stato dimostrato che i feti ascoltano, solo se il suono viene trasmesso attraverso la vagina della madre.

I suoi studi sui benefici delle vibrazioni musicali sin dall’inizio della vita e la scoperta dell’udito fetale sono stati premiati dall’Università di Harvard e dal MIT con l’ “Ig Nobel of Medicine 2017.”

In questa edizione, la Dottoressa López-Teijón è stata premiata nella specialità di Ginecologia. All’evento hanno partecipato nomi di spicco della comunità scientifica e medica spagnola.