« Back to Glossary Index

NORMOZOOSPERMIA

Termine usato come diagnosi di un semengram che significa che le caratteristiche seminali soddisfano i criteri di normalità stabiliti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

Valori di riferimento secondo WHO (2010)

  • Volume: ≥ 1,5 ml.
  • Concentrazione: ≥15 milioni di spermatozoi / ml.
  • Numero totale di spermatozoi: ≥ 39 milioni.
  • Mobilità totale: ≥ 40% dello sperma dell’eiaculato (prima di A + B + C).
  • Mobilità progressiva: ≥ 32% dello sperma dell’eiaculato (prima di A + B).
  • Vitalità: ≥ 58% dello sperma dell’eiaculato.
  • Morfologia: ≥ 4% dello sperma dell’eiaculato.

Una diagnosi di normozoospermia non esclude problemi di fertilità. Il seminogramma non studia il carico genetico: nonostante il seminogramma sia normale, si possono presentare problematiche o aborti nei trattamenti precedenti. In molti casi, prima di scegliere una donazione di ovuli, si dovrebbe prendere in considerazione e studiare a fondo la fertilità dell’uomo.

Hai fatto un semengram e hai dei dubbi sul risultato?

Puoi contattarci e ti consiglieremo.

« Back to Glossary Index